Forte Palio

Forte-Porta-Palio-(Archivio-arch.-Fiorenzo-Meneghelli)

Forte Porta Palio (Archivio arch. Fiorenzo Meneghelli)

 

Nome originale: Werk Alt Wratislaw.

Nome italiano (dopo il 1866): Forte Palio.

Anno di costruzione: Tra il 1848 e il 1850. In seguito fu modificato nel 1859.

Armamento: 8 cannoni.

Guarnigione: 60 uomini.

Dove si trova: Sorgeva ad est della diramazione ferroviaria per Milano e per Mantova ed oggi risulta completamente scomparso a causa della completa demolizione avvenuta nel 1912 per la costruzione dello scalo merci di Porta Nuova.

Descrizione: Intitolato al conte Johann Wratislaw von Mittrowitz, capo dello stato maggiore d'armata di Radetzky nel 1848-1849, questo forte venne costruito a base poligonale con fossa e parapetto in terra e più tardi migliorato con un muro alla Carnot sulla fronte principale. Essendo situato immediatamente a est della diramazione ferroviaria per Milano e per Mantova, poteva prenderla d’infilata con il tiro d’artiglieria. Batteva inoltre la campagna antistante tra Santa Lucia e Tomba e la strada proveniente da Mantova. Perse quasi completamente questa funzione in seguito alla costruzione della nuova cerchia dopo il 1860; nel 1866 rimase sguarnito di artiglierie e fu utilizzato solo come punto di appoggio per la fanteria.